Vetements, collezione donna 2019/2020 [FOTO]

Eleonora lun 4 novembre 2019

Scopri la nuova collezione Vetements Donna 2019-20; il brand Streetwear che ha conquistato il pubblico grazie a un approccio emotivo e pragmatico.

Vetements, collezione donna 2019/2020 [FOTO]

Dopo l’annuncio del cambio di rotta dello stilista georgiano Demna Gvasalia, che non farà più parte del collettivo Vetements, il brand francese è pronto a lanciare innovazione e tendenze attraverso la nuova collezione donna 2019-20. Al vertice di tutto troviamo il fratello di Demna, Guram Gvasalia che ricopre il ruolo di amministratore delegato. La collezione donna 2019/2020 è stata presentata lo scorso settembre da Guram con l’auspicio di dare spazio a giovani creativi che dal 2020 potranno entrare nella sede di Zurigo.

Vetements è un termine francese che indica “abbigliamento” e dal 2014, infatti, è stato scelto per rappresentare un collettivo di design di abbigliamento e calzature. Il marchio come abbiamo detto è stato fondato dallo stilista georgiano Demna Gvasalia, il quale si è affiancato al CEO, nonché fratello, Guram Gvasalia, e a un team di giovani creativi con alle spalle esperienze in grandi maison.

Vetements in soli tre stagioni brevi ha conquistato il pubblico e fatto impazzire le fashion victim grazie all’approccio emotivo e pragmatico nei confronti della moda: uno stile che rispecchia, nasce e si evolve a misura delle nuove generazioni in chiave street. Il quartier generale della maison, che ha inaugurato nella stagione autunno inverno 14/15, si trova a Zurigo. La prima sfilata si è tenuta a Parigi mentre in occasione della settimana della moda parigina, la casa di moda è stata invitata a sfilare durante la prima sera.

Lo stile Vetements

Lo stile Vetements si è distinto nel tempo e non è stato esente dal ricevere feroci critiche ma nonostante ciò è riuscito a farsi strada e a godere di ottima reputazione. In poco tempo la moda oversize di ispirazione anni ’90 lanciata dal brand ha conquistato il giovane pubblico, soprattutto attraverso i canali social. Bomber extralarge, vestitini e magliette che riprendono i marchi più in voga degli anni Novanta come Champions, sono diventati indiscutibilmente capi evergreen, irrinunciabili e appetibili.

Lo stile è tipicamente di ispirazione street e prevede uno sdoganamento della moda in chiave classica. Un affronto, per così dire, a tutto ciò che è strettamente tipico e omologato. Lo stile può dirsi una provocazione e verte sul lancio verso il nuovo, verso la sperimentazione, verso un cambio di rotta e tendenza giovane e dinamica. Un esempio? Lo stivaletto elasticizzato con tacco a spillo sostituito dal tipico accendino BIC. Un incontro di stili punk, undeground e metal.

I capi Vetements donna più in voga

Dagli accessori, all’abbigliamento, alle calzature, i prezzi Vetements sono da capogiro eppure l’irrinunciabile brand conquista proprio tutti e ha negli anni fornito spunti riflessivi alla tendenza underground. Alcuni capi sono entrati nel quotidiano e diventati irrinunciabili: primo tra tutti il trench coat oversize che si è diffuso a macchia d’olio ed è stato tra i più copiati.

L’oversize, inoltre, sebbene abbia agganciato il copriabito come primo riferimento, si è poi diffuso anche nei pantaloni e nelle felpe. Queste ultime, infatti, sono diventate un must negli ultimi tempi. Il corpicino da evidenziare sotto abiti succinti è soltanto un lontano ricordo, dopo il lancio dello stile Vetements soltanto strati sovrapposti e capi ampi.

Quello che non può mancare nell’armadio femminile

Basta dare un rapido sguardo alle fashion victim attuali per capire quali siano i capi che svettano in classifica. Attualmente Vetements ha proposto la collezione 2019/20 lanciando capi di tendenza che, con molta probabilità, saranno il must delle prossime stagioni. Nell’armadio femminile però ci sono alcuni elementi evergreen che non possono e non devono mancare.

Innanzitutto per siglare un legame profondo con lo stile street è importante avere a disposizione un capo denim. Che sia una giacca o un pantalone stracciato non importa, purché sia denim. E si sa, il denim sta bene con tutto. Un altro elemento è il cappotto oversize, preferibilmente color cammello. Che sia abbinato ad outfit eleganti o ad un paio di sneakers, il cappotto oversize rende bene ed è un capo irrinunciabile. Ultima ma non meno importante la felpa con scritta del brand maxi.

Se lo stile Vetements ti ha affascinato puoi dare uno sguardo alla nuova collezione donna Vetements su www.stileo.it

Sfoglia la gallery


LASCIA UN COMMENTO »