Come vestirsi per andare a teatro (LEI e LUI)

Monica

Andare a teatro è sempre qualcosa di emozionante e sofisticato e dunque è bene andarci vestiti in un certo modo. Ecco come vestirsi per andare a teatro.

Dopo una lunga giornata a lavoro arriva il momento tanto atteso: quello di andare a vedere la vostra rappresentazione teatrale preferita ma vi accorgete che non avete nulla di pronto da mettere, che si fa quindi?

Niente panico, nell’armadio c’è sempre qualcosa con cui poter fare un figurone e, ancor più importante, essere a proprio agio in una serata formale come quella teatrale. Scopriamo insieme i consigli e i look di tendenza su come vestirsti per andare a teatro.

Nell’immaginario collettivo, ma anche nel galateo, l’evento teatrale sicuramente richiama un’ambientazione classica ed elegante e che richiederà perciò degli accorgimenti formali per definire il look anche senza voler rinunciare alla personalità e ad uno stile più casual e comodo; se è vostro desiderio apparire cool e non fuori luogo sarà necessario applicare delle semplici regole di stile poiché ahimè anche uno stile ribelle vuole i suoi clichè!

Abito classico da teatro per le donne

Per ciò che riguarda le donne, avrete nell’armadio vostro o delle vostre mamme un tubino o un taullier; essi sono evergreen in ogni circostanza e nella loro semplicità vi permetteranno di osare con le scarpe o gli accessori.

Ebbene sì, esagerate con le scarpe, per quelle siate too much; sia chiaro non è necessario avere un paio di Jimmy Choo (chi non venderebbe l’anima), perché questi capi permettono di osare con il colore che sia estremo, vada anche per sciarpe, foulard, accessori vistosi.

Se avete optato per un abito lungo, al contrario che gli accessori siano minimal ed evitino di offuscare il vostro bel vestito!

Ma se questo vi sembra troppo formale o non vi rispecchia, potete puntare alla stravaganza, restando però alla moda; eccovi servito un elenco dei 5 colori perfetti per il teatro: azzurro ghiaccio, malva, melone, menta e ocra.

Starete alla grande con qualsiasi capo decidiate di indossare ed è bene prestare ad ogni modo attenzione alle proprie proporzioni e comprendere ciò che ci valorizza o meno e soprattutto, sentirci a nostro agio; può sembrare bislacco ma davvero è l’atteggiamento che spesso valorizza ciò che abbiamo indosso o lo completa!

Queste sono regole molto generali e nulla vi impedisce di aggiungere qualcosa di meno sobrio; ad esempio sappiamo quanto vada di moda il tessuto in ecopelle per poter essere più “grintose” (se amate il genere Dita von Teese) ­ oppure un bel completo in tessuti pattern e fantasia, di tendenza in questa stagione.

Da evitare assolutamente:

  • jeans;
  • camicie con colli vaporosi;
  • borse ampie, tracolle, marsupi e varie.

Abito classico da teatro per uomini

La scelta di un look da teatro per uomo va indirizzata verso i pantaloni a meno che non ve la sentiate di essere avant-garde; se per voi il tweed è troppo, vada per un pantalone classico, pulito, con una camicia, anch’essa pulita, di colore neutro insieme ad una cravatta o meglio papillon più sfacciato.

So che le vostre scarpe classiche sono comode come Cristo sul Golgota per cui, stesso discorso, se proprio non le tollerate, indossate una scarpa differente meno formale ma che ovviamente non sia in alcun modo legata alla scarpa da ginnastica; si può optare per un morbido stivaletto in pelle o un mocassino nella stagione calda.

Categoricamente da escludere jeans e polo.

LASCIA UN COMMENTO »