advertisement

Prada: la collezione donna primavera estate 2013

Redazione mar 27 novembre 2012

La delicatezza dei fiori e della carta utilizzata per gli origami: sono questi gli elementi principali della nuova collezione donna primavera estate 2013 realizzata da Prada. Il Giappone ne è la principale fonte d’ispirazione

advertisement

Presentata ufficialmente in occasione della Milano Fashion Week di quest’anno, la collezione donna primavera estate 2013 di Prada ha saputo stupire e affascinare il pubblico, come sempre. Principale fonte d’ispirazione della stilista Miuccia Prada sembra essere stata la cultura giapponese, che si ripropone sugli abiti e sugli accessori con decorazioni floreali stilizzate e abiti le cui piegature ricordano gli origami.Collezione donna primavera estate 2013 Prada: il Giappone come fonte d’ispirazione – Il fiore stilizzato, più volte rivisitato e riproposto durante tutta la sfilata della collezione donna primavera estate 2013 di Prada, è il vero protagonista in passerella. Lo vediamo stampato sul primo delicatissimo abito nero e man mano che le modelle si susseguono ci viene riproposto di volta in volta, anche sugli accessori. Simbolo di delicatezza e femminilità, accompagna i capispalla a forma di kimono, le gonne, gli abiti lunghi e quelli corti, mutando ogni volta come per mostrarci le tante e fragili sfaccettature che caratterizzano la personalità femminile. Il Giappone sembra ritornare ancora una volta attraverso le particolarissime piegature degli abiti, lunghi o corti, che fanno tornare in mente gli origami.

Prada: colori e forme della collezione donna primavera estate 2013 – La palette dominante di questa nuova collezione Prada è composta principalmente da contrapposizioni. Il bianco e il nero la fanno da padrone per gli abiti anche se spesso mutano verso il verde scuro, il viola e il rosso. Pochi i flash verso l’arancione che, insieme al bianco e al rosso, rappresentano le colorazioni maggiormente estive e primaverili. La freschezza e la leggerezza della collezione si esprime principalmente attraverso la scelta dei tessuti: seta, organza, cotone, duchesse, shantung… È soprattutto grazie a essi che si esprime la delicatezza dei fiori di Prada. Le linee che caratterizzano gli abiti, infine, sono nette e precise e al tempo stesso avvolgenti e morbide: delineano con stile i lineamenti femminili mettendone in risalto la naturale eleganza.

advertisement
Passerella Prada con la collezione donna primavera estate 2013

Passerella Prada con la collezione donna primavera estate 2013 (foto: Vogue.com)

Gli accessori Prada della collezione donna primavera estate 2013 – Il fiore è il tratto d’unione che lega gli abiti e gli accessori appartenenti alla nuova collezione femminile realizzata da Prada. Ci vengono riproposti, infatti, anche sulle borse le cui dimensioni e forme variano molto l’una dall’altra. Le calzature completano l’outfit che Prada ha realizzato per la prossima primavera estate 2013 mostrando quei flash colorati tipicamente estivi che invece mancano negli abiti. La palette, infatti, qui si amplia con le sfumature del rosa e con i toni dell’oro e l’argento. A completare il quadro, una serie di occhiali da sole dalle forme originalissime un altro prodotto dell’estro creativo di un’apprezzata casa di moda che non smette di stupire e affascinare.

La collezione donna primavera estate 2013 di Prada sarà presto disponibile per l’acquisto nei numerosi negozi legati al marchio e nello store online. Chi volesse essere aggiornato sulle novità, invece, può collegarsi anche alla pagina Facebook ufficiale.