advertisement

Prada e il suo Ornate special project [FOTO]

mar 12 novembre 2013

Prada presenta la sua lussuosa linea Ornate, tre esclusivi, eleganti e preziosi modelli di occhiali decorati con pietre e cristalli.

advertisement

Prada è un grande nome della moda che spesso anticipa i canoni estetici del tempo o addirittura se ne fa ispiratore. Prada è fashion, è eleganza, ricercatezza e innovazione e questi valori si riflettono nel Progetto Speciale Ornate della collezione Donna Prada Eyewear A/I 2013.

Prada Ornate è la linea di occhiali, due da sole e uno da vista, che trasforma il concetto stesso di questo accessorio che non è più solo funzionale, ma diviene vero e proprio gioiello ricco di personalità e femminilità. I modelli Prada Ornate evocano uno stile retrò anni Quaranta, combinando frontali ampi con sottili aste di metallo. La particolarità della linea è l’arricchirsi delle montature di pietre preziose che, incastonate a mano una per una, fanno dell’occhiale un vero pezzo unico.

Il modello Ornate SPR 31P è tondeggiante, ricco e illuminato dalla sequenza di cristalli chiari e scuri sull’ampio frontale che richiamano il classicheggiante gioco dell’alternarsi del black&white. L’asta si restringe leggermente chiudendosi in un elemento a semicerchio.

advertisement

Il modello SPR 33P è la versione rettangolare dell’Ornate Collection, decorato sull’asta da una serpentina che si chiude in cerchi concentrici, componendosi in un fiore di cristalli con relativa fogliolina sporgente. Anche questo modello è disponibile, come il precedente, in nero e nelle varianti che vede bianco e nero  combinati insieme.

Infine l’elegante occhiale da vista, modello VPR 10Q, le cui linee diventano più snelle e leggere e in cui il fiore di cristalli si riduce lievemente a vantaggio della comodità e della femminile leggerezza. Quest’ultimo modello è disponibile anche in Tartaruga classica.

Occhiali così fanno strabuzzare gli occhi per l’ammirazione e chi avrà il piacere, e la fortuna, di indossarli non potrà che fermarsi compiaciuto a rimirarsi in una qualunque vetrina come un bimbo che incolla il naso al vetro osservando golosi dolcetti.

Eleonora – A spasso con Bea