advertisement

Piazza Italia a/i 2013-2014 presenta: il capo dei capi

mar 3 settembre 2013

Piazza italia a/i 2013-2014 affronta il mondo del lavoro e punta tutto sui rapporti con il proprio “capo”. Quando un capo è veramente intelligente, bello e fashion parliamo di un capo d’abbigliamento, ovviamente.

advertisement

L’ironia è l’allegria della quotidianità. Riuscire a ironizzare sui propri difetti, sulle situazioni bizzarre che continuamente si propongono e su tutto ciò che fa effettivamente vita è il modo giusto per affrontare le sfide, le gioie e, perchè no anche i dolori. Questa la teoria portata avanti da Piazza Italia, l’azienda campana che da qualche stagione punta le sue campagne pubblicitarie su ironia e doppi sensi.

advertisement

Piazza Italia a/i 2013-2014 punta il dito sui rapporti lavorativi e sull’incombente presenza del “capo”che è un concentrato di negatività assoluta, soprattutto ora in tempi di crisi. Allora sdrammatizza e regala sorrisi sottolineando le qualità del “capo” da indossare che Piazza Italia propone e che si differenzia in tutto e per tutto dal “capo lavorativo”: si può maltrattare, non chiede sacrifici, pensa alle finanze altrui, si può con tutta tranquillità affrontare, un capo veramente intelligente, insomma. Che liberazione pensare ad un “capo” in questi termini e Piazza Italia a/i 2013-2014 è riuscita a trasformare un momento sacro e già meraviglioso di suo come quello dello shopping in un momento di allegria e ironia senza pari garantendo capi d’abbigliamento: belli, comodi, fashion e, soprattutto, a prezzi più che accessibili. Piazza Italia è in assoluto lo “sponsor della gente comune” per la gente comune.

(Foto: Campagna pubblicitaria Piazza Italia)