advertisement

Modelle transgender spopolano sulle passerelle

Redazione mar 30 giugno 2015

La moda non si ferma mai. Arrivano le modelle transgender a calcare le passerelle dei più important brand della moda mondiale.

advertisement
Modelle transgender spopolano sulle passerelle

La moda anticipa i tempi, lo sappiamo e nemmeno questa volta si è lasciata sfuggire l’occasione di far parlare di se con qualcosa di davvero rivoluzionario. Abbandonato, almeno per alcuni, il modello della donna skinny magrissima molti stilisti hanno deciso di puntare su fotomodelle fuori dai canoni come le modelle curvy, molto più vicine allo stereotipo femminile della donna nella vita reale. Ma non ci si è fermati a questo. Riccardo Tisci, direttore creativo di Givenchy, ha infatti pensato bene di far sfilare sulle sue passerelle la prima modella transgender Lea T., bellissima brasiliana figlia del calciatore Toninho Cerezo.

advertisement

La bellezza transgender fa impazzire gli stilisti.

Lea ho concluso la sua “trasformazione” nel 2011 diventando una delle modelle più ricercate. Ma la lista non si ferma qui: Andreja Pejic, Hari Nef e Isis King sono solo alcuni dei nomi di modelle bellissime e molto richieste dagli stilisti di tutto il mondo che hanno una cosa in comune, sono “transgender”. Andreja Pejic, la bellissima bosniaca naturalizzata australiana sai lineamenti androgeni fu scoperta da un talent scout quando aveva 17 anni. Oggi si è sottoposta ad operazione ed è diventata una donna a tutti gli effetti. Hari Nef, però, è colei che aperto le porte del mondo della moda ad altre trans gender come lei. Infatti è stata la prima a firmare il contratto globale con la Img Models, una delle agenzie più importanti al mondo.

Ed infine c’è Isis King, scoperta da Tyra Banks in una delle edizioni seguitissime in America del reality America’s Next Top Model. La moda davvero è un passo avanti. In un periodo in cui si stanno discutendo temi come i matrimoni tra persone dello stesso sesso si vedono in passerella bellezze mozzafiato che sono riuscite, non senza difficoltà, a conciliare il proprio corpo con la propria anima femminile ed invece di essere ghettizzate come spesso accade diventano le regine delle passerelle ammirate da danne ed uomini di tutto il mondo.

Fonte Foto di anteprima: Flickr – Immagine di Victor Soto

advertisement