Come indossare una stola

Monica

In alcune eventi importanti c’è la necessità di avere le spalle coperte; in questo articolo scoprirai i principali utilizzi di una stola e come indossarla durante una cerimonia.

Nelle occasioni speciali si vorrebbe sempre essere impeccabili e per questo si punta su abiti eleganti dai tessuti morbidi e leggeri e dai colori tenui. Tutto perfetto per un matrimonio ma se la giornata non va come dovrebbe e ci si mette di mezzo il mal tempo? Se una fresca brezza abbassa la temperatura facendoci sentire freddo? E se, ancora, l’abito che abbiamo scelto scopre le spalle e la cerimonia si tiene in chiesa?

In tutti questi casi a venirci in soccorso è la stola, una sciarpa utilizzata per coprirci durante le cerimonie perché realizzata spesso in tessuti raffinati e in pendant con l’abito che si indossa. Ecco i suggerimenti su come indossare una stola.

Utilizzi comuni di una stola per cerimonia

La stola è utile sia per ripararsi dal freddo durante una cerimonia estiva dove il tempo è stato inclemente (considera che resta pur sempre una stoffa leggera e che se il freddo dovesse essere eccessivo poco riuscirebbe a riscaldare), sia durante la messa del matrimonio in caso di un abito eccessivamente scollato poiché il regolamento di chiese e santuari vieta l’ingresso a braccia, schiena e gambe scoperte.

Per conservare un aspetto ricercato e di classe non basta appoggiare la stola sulle spalle; essa va sistemata in maniera adeguata per consentirci di coprirci e allo stesso tempo di arricchire il nostro abbigliamento, deve insomma risultare un bell’accessorio ma che sia anche funzionale.

Indossare una stola per cerimonia in modo chic

Eccoti il primo metodo su come mettere la stola, tra i più chic possibili e siamo certi che ne avrete visto di uguali sfoggiati dalle dive di Hollywood:

  1. Aprite la stola e poggiate il punto centrale sul vostro collo, sul davanti, proprio sotto al mento;
  2. I due capi dovrete posizionarli all’indietro avendo cura di coprire le spalle;
  3. In questo modo i lembi finali svolazzeranno morbidi lungo l’abito rendendo il vostro aspetto quasi regale.

Indossare una stola per un evento importante

Un altro modo di indossare la stola ad un evento importante come può essere un matrimonio è facile da realizzare e simula l’effetto di un coprispalle:

  1. Poggia la stola dietro al collo passando i capi davanti alle spalle e poi sotto le braccia legandoli con un bel fiocco dietro la schiena, sotto le scapole;
  2. Allarga il tessuto sulle braccia coprendole fino al gomito.

Se poi avere la stola legata ti limita nei movimenti puoi indossarla proprio come sopra ma senza fissarla posteriormente ma lasciando i lembi liberi e mantenendoli con le braccia per evitare che ti infastidiscano. Questo metodo risulta estremamente elegante anche perché vi consentirà di assumere una posa, con le braccia leggermente piegate, molto raffinata ma non artefatta.

Indossare una stola su un abito sobrio

Se il tuo abito è molto sobrio potrai utilizzare la stola per arricchirlo. Come fare?

  1. Basterà passarla attorno alle spalle e legarla in una nocca sul davanti in posizione leggermente laterale, proprio sotto la spalla;
  2. La stola, in questo caso può essere intinta con l’abito oppure a contrasto per un effetto più divertente e giovanile.

Indossare una stola per un matrimonio

L’ultimo modo è come indossare una stola per matrimonio. In questo caso potrai sfruttare la ricercatezza della stola lasciata con i lembi liberi e la comodità di averli posizionati in modo da non lasciare che la stola scivoli via.

  1. Posiziona un lembo del tessuto dietro una spalla;
  2. Fai in modo che penda leggermente;
  3. Falla girare attorno al collo fino all’altra spalla e poi dietro la schiena, fino a ricoprire la prima parte di tessuto;
  4. In questo modo un lembo penderà nella parte anteriore della spalla, l’altro in quella posteriore.
LASCIA UN COMMENTO »