Come indossare le righe

Monica

Gonne, camicie e abiti a righe non sono più un problema; se ti piacciono ma non li hai mai indossati per paura di sbagliare look questa guida ti aiuterà nelle giuste scelte.

Gli indumenti con le righe sono intramontabili nell’abbigliamento: ogni tanto ci vengono riproposti dagli stilisti proprio come gli peplum dress. Poche donne, in realtà, scelgono di indossarle per evitare di sbagliare look.

Grazie alle righe, però, è possibile nascondere piccoli difetti del nostro fisico e mettere in risalto i nostri punti di forza; occorre solo stare attente al modello, al tessuto e al colore del capo d’abbigliamento che si desidera indossare.

Ecco qualche trucco e consiglio pratico su come indossarle senza rischi per il look.

Scegli in base alle tue proporzioni

Partiamo da qualche assunto generale:

  • le righe orizzontali tendono a far sembrare più grandi le proporzioni del corpo;
  • Le righe verticali slanciano la figura;
  • Le righe oblique, invece, rappresentano una via di mezzo tra l’una e l’altra ma devono comunque essere indossate con criterio.

Se invece vuoi indossare le righe in base al fisico è importante sapere:

  • Se desideri slanciare la figura, quindi, sceglie quelle verticali;
  • Se desideri nascondere qualche chilo di troppo devono prevalere la righe scure su quelle chiare, scegliendo righe verticali o oblique;
  • Se intendi valorizzare uno/più punti di forza del tuo aspetto (che rischia di passare inosservato), scegli delle righe orizzontali o oblique.
  • Se vuoi apparire più formosa scegli le righe orizzontali ampie.

Pantaloni e gonne a righe

I pantaloni a righe, in realtà, sono banditi quasi per tutte perché riescono a fare bella figura solo quando le indossano ragazze molto alte con gambe magrissime. Se non sei sicura se indossarli o meno, scegli qualcos’altro.

Le gonne a righe, invece, danno qualche chance in più. Indossa dei modelli stretti solo se non hai fianchi troppo prominenti, altrimenti opta per i modelli più ampi, realizzati con tessuti svolazzanti e leggeri.

Abiti, camicie e t-shirt a righe

Scegli il total look a righe soltanto se sei alta e magra: il bianco e nero o il blu e bianco sono la scelta migliore in questi casi perché donano eleganza e stile. Come accade per i pantaloni a righe, però, gli abiti interi a righe non sono adatti a tutte: se non vuoi rischiare, meglio spezzare alternando capi a righe con capi monocromo tono su tono.

T-shirt e camicie a righe seguono le stesse linee guida delle gonne: se sei formosa e desideri nascondere qualche imperfezione, scegli delle righe verticali o oblique molto fitte; al contrario, se vuoi mettere in risalto il seno per farlo apparire più prominente, scegli dei modelli con righe orizzontali ampie, anche localizzate soltanto in corrispondenza di questa parte del corpo.

LASCIA UN COMMENTO »