Come indossare le gonne a ruota

Monica

Se avete sempre invidiato le bellissime dive anni ’50 nei loro splendidi vestiti a ruota, è arrivato il momento di imitarle; ecco come indossare e abbinare le gonne a ruota.

Torna di moda la gonna a ruota in stile anni ’50, un capo elegante, colorato e sempre femminile. Che siano lunghe, corte, tinta unita o fantasia, non importa, ciò che rende splendide queste gonne è la loro tendenza al volume.

Sul mercato troviamo tanti diversi modelli e colori, che vanno dal pastello, al nero e con le righe, per rendere il modello più sbarazzino. I materiali invece vanno dal pizzo, al cotone, fino al canvas, il faille di cotone che sono più rigidi.

Gli stilisti che hanno proposto le gonne a ruota

Tantissimi sono stati gli stilisti che hanno proposto questo capo per tute le donne, Alberta Ferretti vuole la gonna anni ’50 floreale e romantica, ricca di ricami e barocca è quella di Dolce & Gabbana, mentre Miu Miu opta per modelli plissé colorati.

Gonne a ruota: i modelli e a chi stanno bene

Ecco alcune regole base per indossare correttamente le gonne a ruota:

  • Le gonne a ruota larghe stanno bene alle donne magre;
  • Le gonne a ruota lunghe stanno bene alle donne alte;
  • Le gonne a ruota sopra al ginocchio stanno bene alle donne un po’ bassine;
  • Le gonne a ruota con tessuti morbidi stanno bene alle donne con fianchi larghi (in quanto riescono bene a nascondere le imperfezioni).

Una volta scelto il modello di gonna a ruota è necessario abbinarle con maglie adatte ed eleganti.

Sono assolutamente da evitare con le gonne a ruota i capi larghi e lunghi, meglio abbinare camicette aderenti, coprispalla e giacche corte.

Per quanto riguarda le scarpe invece bisogna valutare il contesto:

  • se si vuole uno stile elegante sono perfetti i tacchi medi/alti;
  • se si preferisce uno stile vivace sono indicate le ballerine.
LASCIA UN COMMENTO »