Come indossare abiti con colori fluorescenti (in estate)

Monica

In estate impazzano i colori fluo come il verde acido, il corallo, il fucsia e il lime; scopri i consigli su come abbinarli e indossarli in ogni occasione.

Colore, colore e colore: è questa la parola chiave per identificare la collezioni estive di sempre! Quando le passerelle si tingono di tutti i colori dell’arcobaleno, sapientemente mescolati tra loro, si ha la percezione di un benessere quasi irreale, di uno stato quasi inconscio di allegria e buon umore.

Scarpe, vestiti, accessori: tutto si tinge di allegria e voglia di strafare, grazie a colori allegri come il verde acido, il corallo, il fucsia, il lime; sono tra i colori fluorescenti che più impazzano sulle passerelle. Andiamo quindi alla scoperta dei colori fluorescenti e su come abbinarli/indossarli per essere sempre impeccabili e alla moda.

Scegliere i colori fluorescenti richiede un pizzico di impegno

Bello, bellissimo l’effetto del colore da indossare ma dove c’è colore c’è anche un altissimo rischio di paurosi strafalcioni. Giocare con i colori, soprattutto se parliamo di abbigliamento, significa entrare in un campo minato. Per quanto possano essere allegri e spensierati, infatti, i colori sono sinonimo di compostezza e “occhio clinico per lo stile”.

Chi decide di osare indossando l’allegria, decide anche di accettare le rigide regole che l’abbigliamento colorato impone. La moda di indossare colori fluorescenti è consapevole di ciò e quindi unisce al colore la riscoperta della vera comodità con short e pantaloncini piuttosto che gonne e minigonne.

Colori fluo: alcune regole

Ecco alcune semplici regole da seguire per essere sempre trendy, indossando con eleganza e moderazione l’allegria dei colori fluorescenti:

  • Gioielli fluo: saranno indossati come “punta di diamante” su un abbigliamento monocolore (ad esempio: total white o total black), messe al bando tutte le fantasie. L’alternativa è un sobrio abbigliamento fatto di jeans e magliatta.
  • Colori fluo sono single: mai e poi mai accoppiarli fra loro, si indossano uno per volta.
  • Le stampe: sono di gran tendenza e sono più apprezzabili dei capi total fluo, perché? Indossando una fantasia fluorescente si avrà la certezza di vestire il particolare senza il rischio del catarifrangente.
  • Occhio al trucco e allo smalto: spopola anche per la cosmesi il fluorescente e il rischio di oltrepassare il limite del “piacevole” è in agguato. Pertanto è bene ricordare che il trucco va abbinato tra le varie parti del corpo, il viso deve andare di pari passo alle mani insomma. Se anche per la cosmesi si scelgono colori fluo, per l’abbigliamento si potrà optare per un singolo capo fluorescente,  mai e poi mai gioielli fluo si abbinano a cosmesi fluo.
LASCIA UN COMMENTO »