advertisement

Flagship store: tra negozio e santuario

lun 20 gennaio 2014

Il Flagship store è un negozio bandiera di un brand che offre esperienze d’acquisto nuove, all’insegna del coinvolgimento emozionale e sensoriale.

advertisement
Flagship store: tra negozio e santuario

Il Flagship store è un fenomeno recente dalle connotazioni tutte speciali e mira a creare ambienti ed esperienze tanto coinvolgenti, emozionalmente e sensorialmente, da attrarre visitatori che poi, rievocando il momento vissuto, possono motteggiare “io ci sono stato!”.

Flagship è un termine ripreso dal linguaggio riguardante il mondo navale e si riferisce alla “nave bandiera”,  l’ammiraglia di una flotta. Il termine viene ripreso come metafora e trasferito allo store ammiraglia, il negozio bandiera di un brand.

burberry-digital-flagship

Flagship store Burberry, Londra

Un Flagship store è, dunque, un punto vendita, in genere di un grande marchio, che rappresenta un modello, l’emblema dei valori e dei concetti espressi dall’insegna del brand. Ma non si tratta di una comune filiale, bensì di un negozio che ricopre un ruolo strategico nella mappa di tutti gli stores del gruppo. Molto più grande di un comune punto vendita, molto meglio strutturato e rifornito, si trova in una posizione geografica di centralità e di massima visibilità. Tali caratteristiche ha il primo flagship store del marchio Desigual a Milano: in 500 mq di superficie espositiva, nel centralissimo Corso Buenos Aires, si possono trovare le nuove collezioni donna/uomo/bambini, accessori, bodywear e anche l’outlet, tutto organizzato secondo il respiro colorato, allegro e ottimista del brand. E che dire dell’enorme store H&M (ben 4.000 mq su quattro livelli) aperto recentemente a Roma? Una full immersion nello shopping davvero suggestiva.

Il Flagship store visto come monumento costruito per celebrare e innalzare agli onori della gloria della visibilità il brand stesso.

Si vuole insomma dare nell’immaginario collettivo che in questo specialissimo punto vendita si vuole offrire al cliente/visitatore (quasi un pellegrino in visita a un santuario) un’esperienza unica e da ricordare, nell’immersione totale in un’atmosfera di luci e colori che si imprimono nella coscienza emozionale di chi vi si immerge. E di shopping emozionale possiamo parlare per quanto riguarda il tipo di esperienza d’acquisto che viene vissuta in un flagship store. Il visitatore si aggira tra gli scaffali, senza una “lista della spesa”, ovvero senza avere in mente di acquistare un prodotto ben preciso: la scelta avviene d’impulso in un percorso d’apprendimento riguardante il concept del brand in questione. Proprio questo tipo di esperienza si fa ricerca scientifica volta alla verifica della reale potenzialità e potenza del marchio, spia delle richieste e delle esigenze dei clienti che si trasformano in proposte utili a migliorare le strategie di vendita.

trollbeads-flagship-roma

Flagship store Trollbeads, Roma

Più che un punto vendita, il Flagship store, il negozio ammiraglia, diventa teatro in cui si mette in piedi uno show, un grande spettacolo che innalza il valore, la fama e la popolarità di un marchio, consolidandone l’immagine di pubblico. Esempi emblematici i flagship stores Swarovski, a Vienna o a Tokyo, e Burberry a Londra. Il flagship store ha il compito di rendere mitico un brand, di innalzarsi a monumento celebrativo per spalancargli le porte del successo economico e non solo.

Eleonora

advertisement
advertisement