advertisement

Dior, in anteprima la collezione Primavera/Estate 2012

Redazione dom 16 ottobre 2011

Dior, finita l’era Galliano, assume al suo posto Bill Gaytten; il nuovo stylist, per cominciare, rende omaggio al grande Christian Dior con una linea estiva tutta dedicata agli anni ’50.

advertisement

(Foto: Dior pagina ufficiale Facebook)

E per chi credeva che la Dior avrebbe vissuto tempi duri in seguito al licenziamento di Galliano, beh, possiamo dire che il suo successore ha saputo stupirci e lasciarci senza parole. Per la collezione primavera/estate 2012 il signor Gaytten ha infatti ben pensato di rispolverare il look anni ’50 inventato a suo tempo proprio da monsieur Christian Dior, così come per rendere omaggio a colui che è stato il patron della maison francese.

advertisement

E quindi, per la prossima stagione calda le donne che entreranno negli store Dior troveranno gonne ampie, giacche con scollo a V o anche a barchetta, che definiscono le linee e segnano la vita. Giacche con maniche larghe quasi fossero uno dei famosi kimono giapponesi e abiti con gonne plissettate in chiffon ed organza.

A dare un tocco di modernità alla collezione sono senza dubbio le stampe a quadretti o con motivi floreali; inoltre c’è l’onnipresente pelle che diventerà un must nelle collezioni di tutto il 2012.

Sul sito ufficiale della maison francese dior.com (oltre che sulla pagina ufficiale facebook), è possibile trovare qualche immagine delle sfilate tenutesi a Parigi con anticipazioni della nuova collezione.