advertisement

D&G collezione p/e 2014: tutto il sapore della Sicilia

Redazione mer 16 aprile 2014

Antico e moderno si mescolano e scendono in passerella con D&G collezione p/e 2014.

advertisement

D&G collezione p/e 2014

Dolce&Gabbana hanno lanciato la loro nuova collezione p/e per questo 2014. La coppia di stilisti italiani, Domenico Dolce e Stefano Gabbana, fa sfilare sulle passerelle tutto il sapore della propria terra. È la Silicia, infatti, patria di Gabbana, a farla da padrone.

Monumenti, colori, richiamano l’antico, le origini, le radici di questa terra ricca di storia. Eva Herzigova e Bianca Balti, Catherine McNeil e Marine Deleeuw sono i volti scelti come testimonial per questa nuova collezione.

La campagna pubblicitaria, realizzata dallo stesso Domenico Dolce, vede modelle e modelli perfettamente incorniciati in un ambiente che ricorda le tipiche feste popolari di piazza. Frutta, pane richiamano alla semplicità, fotografati in contrasto con abiti ispirati all’abbigliamento siciliano del secolo scorso.

advertisement

I capi di questa collezione D&G sono realizzati in tessuti leggeri e freschi con stampe che riproducono il Tempio di Apollo di Siracusa o quello dei Dioscuri ad Agrigento o l’anfiteatro di Taormina. L’antichità sicula si affianca all’antichità classica.

Tutta la mitologia greca scende i campo trovando espressione in sandali simili a calzari, scarpe con tacco a forma di capitello, gioielli e cinture che richiamano antichi medaglioni con le effigie di Zeus e Apollo. Non mancano stampe dal sapore primaverile, con rami di fiori di ciliegio che ricordano le antiche divinità femminili.

D&G ripropongono a tessuti del passato tornati in voga come il pizzo. Questo tessuto, visto e rivisto sulle passerelle, con i due italiani, assume un sapore diverso. Il pizzo nero delle donne sicule, con cui coprivano testa e volto, è quello scelto per questa collezione abbinato a stoffe a pois.

Ma non sono solo i tessuti e le stampe a ricordare la terra dell’Etna, anche le forme degli abiti. Mini dress svolazzanti si affiancano a gonne strette e lunghe che evidenziano le curve delle donne del sud.

Per questa collezione, non si è pensato solo alle donne, anche l’uomo si veste con stampe multicolor di templi ed anfiteatri. Maglie larghe che ricordano gli antichi gladiatori ed abiti a due pezzi espressione dell’uomo moderno.

Una fusione tra antico e passato che risulta molto ben riuscita.

Foto anteprima sito ufficiale dolcegabbana.it