Come abbinare i pantaloni bianchi, consigli e idee

Monica

Un must della bella stagione sono sicuramente i pantaloni bianchi. Ma come abbinarli e indossarli senza essere goffa? Ecco qui consigli e idee.

Ci sono svariati modi per indossare i pantaloni bianchi, ma ovviamente il segreto sta sempre nel valorizzare la propria figura senza mortificarla, quindi bisogna trovare il proprio outfit creando questa giusta combinazione di volumi tra la parte superiore e quella inferiore del corpo.

Scopriamo insieme come abbinare un paio di pantaloni bianchi al meglio.

Quali colori abbinare ai pantaloni bianchi

Ci sono diversi tipi di outfits da realizzare con i pantaloni bianchi puntando sui colori pastello, colori come il beige, il sabbia, l’oro opaco, l’argento o il nero. Se i pantaloni sono a vita alta stretta crop top aderente dai colori pastello.

Se si sceglie il bianco brillante, bisogna combinarlo con i toni più freddi, come certi colori neutri (nero, grigio e argento), il blu, il viola e il turchese.

Se si sceglie il color crema, bisogna abbinarlo ai toni più caldi, come il color cammello, il marrone e il dorato, per quanto riguarda le tonalità neutre, e il rosso, l’arancione, i verdi giallognoli e il magenta per quanto riguarda i colori più accesi.

Attenzione ai volumi

I pantaloni bianchi sono un paspartù per creare diversi outfit, ma dobbiamo prestare attenzione ai volumi!

Prendiamo i pantaloni bianchi a palazzo, che in effetti visti in foto non sembrano facilissimi da indossare e abbinare, soprattutto per chi non è alta come una modella, ma non è così, basta tenere a mente qualche trucchetto per non sparire dentro questi pantaloni e aggiustare le proporzioni. Se il sotto è largo, bisogna cercare di ridurre il sopra.

Questo significa che se si indossano un paio di pantaloni palazzo larghi, è meglio indossare una maglia un po’ aderente, una camicia fittata, una maglietta semplice, o un body. Se parliamo di un pantalone stretto, possiamo anche optare per una blusa o una camicia più larga.

Look total white o black e white

Il bianco è il must della stagione estiva, e ci si diverte spesso a creare effetti total white, ma bisogna far attenzione a non creare un effetto da gelataia!

Ci si può divertire con un maxi dress ed un lungo camicione bianco, le proporzioni sono perfette e ingentiliscono la figura. Anche un bel jeans stretto e un crop top total white impreziosito con accessori in paglia come una borsetta o un bellissimo cappello. Anche un bel tailleur, con canotta in raso bianco e un blazer total white, oppure una tutina con sandali total white, o una bella gonna con un crop top total white.

Se il look total white non ci convince del tutto possiamo optare per un contrasto black e white. Due colori neutri, ma decisi e rigorosi che insieme permettono di creare un’infinità di outfit eleganti e très chic, basti ricordare che il bianco ed il nero era il colore preferito di Coco Chanel.

Si può optare per un abito in chemisier total black con t-shirt e sneakers total white. Oppure un jeans con una camicia bianca a volant e un paio di ballerine e borsa total black. Oppure un abitino nero con inserti in bianco e collant magari a pois bianco e nero. Oppure per il periodo invernale, un abito total black con collant neri e un cappottino bianco, anche una salopette total black con giubbotto di pelle nera ed una camicia bianca che fa da contrasto.

Insomma possiamo divertirci con il look black e white come più vogliamo.

Outfit romantici con colori pastello

Possiamo creare anche degli outfit romantici con l’abbinamento del bianco e dei colori pastello. Una gonna magari plissettata in rosa cipria, con tacchi della stessa tonalità e camicia e borsa bianca, oppure un bell’abitino bianco a fantasia, ed un cappottino color azzurro pastello.

Se si vuole puntare ad un look più casual si può puntare su un pantalone giallino, una blusa o una camicia bianca e dei sandali con decorazioni che richiamano il giallo ed il bianco. Si può scegliere anche un pantalone bianco con una blusa e scarpe in rosa cipria, viola, azzurro, o il colore che più si preferisce.

Quando indossare i pantaloni bianchi

I pantaloni bianchi sono il must dell’estate, ma anche della primavera, ma in realtà possono essere indossati anche in inverno con maglioni oversize, e cappotti pesanti e si possono abbinare praticamente con tutto!

A ogni fisico il giusto pantalone bianco

Ovviamente per valorizzare il proprio fisico bisogna stare attenti al modello che si sceglie per i pantaloni bianchi.

Il fisico a rettangolo, è longilineo e presenta bacino e spalle più o meno larghe uguali, ed i pantaloni a vita bassa sono l’ideale, nello specifico, i pantaloni a sigaretta o gli slim valorizzano le gambe sottili o i leggings di pelle.

Per un fisico a pera, dove si hanno i fianchi belli pronunciati, i pantaloni a vita alta che smorzano la pancetta e le maniglie dell’amore sono l’ideale.

Il fisico a mela presenta un torace dritto, un seno prosperoso e gambe mediamente lunghe, ed in questo caso bisogna optare per dei pantaloni a vita alta (non eccessivamente) a cui abbinare una maglietta semplice infilata nei pantaloni. Per creare equilibrio tra parte superiore del corpo e parte inferiore, magari scegliere dei pantaloni a palazzo.

Che scarpe mettere con i pantaloni bianchi

In realtà la scelta della scarpa con un pantalone bianco, è del tutto indifferente, nel senso che non c’è una scarpa che può stare peggio dell’altra perché al bianco è facile abbinare qualsiasi colore, ma bisogna prestare attenzione al modello del pantalone che si sceglie.

Anche se si vuole slanciare la figura con un paio di pantaloni bianchi, le scarpe migliori con cui accompagnare i pantaloni bianchi sono tutte quelle che, otticamente, slanciano la figura, come le zeppe di corda, le décolleté, ma anche le sneakers di colore chiaro, che danno l’impressione di allungare visivamente la gamba.

Che biancheria indossare con i pantaloni bianchi

La primissima regola da adottare se si vogliono indossare dei pantaloni bianchi riguarda ovviamente la lingerie. Niente è più sgradevole delle mutandine colorate o nere che si intravedono sotto al pantalone, o peggio ancora lo slip che sporge fuori dalla cintura a vita bassa, orrore!

La scelta migliore sarebbe indossare degli slip color carne senza cucitura, perfettamente lisci, in modo da scomparire sotto il pantalone.

LASCIA UN COMMENTO »