advertisement

Le camicie da uomo: consigli utili sull’eleganza maschile in ogni occasione

Redazione lun 17 ottobre 2016

Che cosa non deve assolutamente mancare nell’armadio di un uomo? La camicia ovviamente, fedele alleata nelle situazioni più eleganti ma anche nelle situazioni casual che richiedono un pizzico di ricercatezza in più. Vediamo insieme come indossarle al meglio e quali sono gli errori invece assolutamente da evitare.

advertisement

(Foto: siti ufficiali Charvet, Bagutta e Harry Brook)

Le camicie sono un elemento davvero molto importante nell’abbigliamento elegante da uomo, peccato che molti uomini credano che sia sufficiente scegliere un colore di tendenza per avere un look impeccabile. Sia che decidiate di indossare una camicia sul posto di lavoro, ad una cerimonia oppure per una cena importante dovete prestare invece attenzione a molti elementi prima di indossarla, solo in questo modo riuscirete ad essere belli e affascinanti.

Partiamo innanzitutto da una regola semplice da seguire che molti uomini purtroppo ignorano del tutto, se la giacca è gessata la camicia deve necessariamente essere scelta in tinta unita mentre se la giacca è in tinta unita è possibile lasciar correre la fantasia. Se possiamo darvi un consiglio però lasciate i colori accesi, allegri e glamour ai ragazzi più giovani che hanno bisogno di dare un pizzico di ricercatezza al loro stile e cercate invece di scegliere sempre una camicia bianca, grigia oppure azzurra, tonalità queste che devono essere considerate intramontabili, sempre di moda, sempre chic. Queste tonalità si abbinano a qualsiasi taglio di abito maschile e a qualsiasi uomo mentre le camicie con base bianca e righe in colori pastello sono sicuramente più adatte ad un look giovane e moderno.

advertisement

Camicie su misura, di colore bianche, azzurre e grige, ma soprattutto, di alta qualità, sono disponibili nel marchio francese Charvet, uno dei marchi più conosciuti al mondo che offre soluzioni davvero eleganti e chic ad un prezzo che si aggira intorno ai 300 – 400 €. Si tratta di un prezzo, ce ne rendiamo conto, non proprio abbordabile per tutti ma d’altronde l’eccellenza merita di essere pagata. Per coloro che vogliono camice un pò meno costose possiamo invece ricordare Bagutta il cui prezzo si aggira intorno ai 100 € oppure Harry Brook con un prezzo low cost che si aggira intorno ai 70 €.

Se pensate che queste camicie siano perfette solo se abbinate ad un abito elegante vi sbagliate di grosso, sono meravigliose anche abbinate ad un semplice paio di jeans per un look casual ma sempre molto ricercato. La camicia può anche essere infilata nei jeans ma attenzione, questo è possibile solo se indossate una cintura altrimenti rischiate di ottenere un effetto scialbo, grigio, assolutamente poco elegante. Cosa indossare sopra alla camicia se è inverno per non rovinare questo look casual? Una giacca dal taglio sportivo realizzata in un tessuto pesante è sicuramente la scelta migliore ma anche un maglioncino classico in lana rasata è perfetto per uno stile college che sta bene ad ogni uomo.

E per favore, non affidatevi mai a quello che vedete in televisione! Molte trasmissioni mostrano uomini vestiti in modo elegante che lasciano la camicia un po’ troppo aperta. Inutile pensare che si tratti di un modo per sentirsi freschi e per avere uno stile giovane, si tratta solo di un modo per distruggere un look meraviglioso. Solo i primi due bottoni e il bottone del colletto possono rimanere slacciati, questa è una regola dalla quale è impossibile prescindere.